Prossimi appuntamenti

Giovedì 26 Luglio
Festa dei Ss. Gioacchino a Anna
Sabato 28 Luglio
Vacanza per preAdo e adolescenti a San Giovanni in Val Aurina
Domenica 29 Luglio
Vacanza per preAdo e adolescenti a San Giovanni in Val Aurina
Lunedì 30 Luglio
Vacanza per preAdo e adolescenti a San Giovanni in Val Aurina
Martedì 31 Luglio
Vacanza per preAdo e adolescenti a San Giovanni in Val Aurina

Festa dei Santi Pietro e Paolo 2018: resoconto

Il ricavato della vendita dei biscotti è di € 210, per le necessità della parrocchia; mentre quello della birra di € 240 a sostegno delle opere guanelliane: Don Marco Maesani ringrazia tutta la comunità.

Un ringraziamento anche a tutte le persone che hanno contribuito alla buona riuscita della festa e a tutti quelli che vi hanno partecipato.

 

Condividi questo articolo

E cominciarono a fare festa… con don Giuseppe (le foto)

Albese con Cassano ed Albavilla, 24 giugno 2018

don-giuseppe-prima-messa-01

Condividi questo articolo

Leggi tutto...

Comunità in festa con don PieroAntonio, in occasione del suo 35º anniversario di sacerdozio (le foto)

Albese con Cassano, domenica 17 giugno 2018

don-pierantonio-35-01

10:30, S. Messa (chiesa parrocchiale)
12:00, Aperitivo in oratorio e apertura della mostra di quadri di don PieroAntonio
16:00, vespri e, a seguire, rinfresco in oratorio

Condividi questo articolo

Leggi tutto...

Don Giuseppe Pellegrino: il giorno della festa!

Milano, sabato 9 giugno 2018

don-giuseppe-delpini-milano

don-giuseppe-milano

 

CELEBRAZIONE EUCARISTICA: L'OMELIA

E cominciarono a far festa.

1. Questo nostro tempo ha bisogno di incominciare a far festa.

Avete fatto bene, voi candidati della diocesi di Milano, a scegliere come motto: e cominciarono a far festa (Lc 15,24). Questa terra, infatti, questa chiesa ambrosiana, questa umanità che ha bisogno di tutto, ha però un bisogno immenso di gioia, di festa. L’hanno cercata dappertutto la gioia: inseguendo il piacere, il potere, la gloria, la fama. Ne hanno uno struggente desiderio e l’hanno cercata dappertutto. Ma non l’hanno trovata. Ci sono stati persino dei ricchi che hanno invidiato i poveri: ma com’è che questi poveri che non hanno niente, sono così contenti? Ma non so se i poveri erano contenti. Anche loro hanno invidiato i ricchi e si dicevano: questi ricchi sono veramente stupidi. Se avessi io quello che hanno loro, allora sì che sarei felice.
Perciò avete fatto bene voi ad annunciare che si può cominciare a fare festa e ad essere felici; avete fatto bene a far risuonare come titolo del vostro ministero la promessa della festa. Avete fatto bene a far risuonare l’invito di Paolo: Siate sempre lieti nel Signore, ve lo ripeto siate lieti (Fil 3,4).

Condividi questo articolo

Leggi tutto...

Professione di fede 2018: le foto

Albese con Cassano, domenica 27 maggio 2018

professione-fede-2018-01

Condividi questo articolo

Leggi tutto...

Cresimandi 2018 a San Siro: le foto

Milano, sabato 25 maggio 2018

cresimandi-2018-01

Condividi questo articolo

Leggi tutto...

Lavori in corso: interventi alla casa di don Carlo e all'oratorio

Albese con Cassano, maggio 2018

casa-dcg-01

In parrocchia e in oratorio si viene per la preghiera, per incontrare amici, per ricevere una parola o un aiuto, per condividere momenti di gioia... e non sermpre ci si rende conto che per mantenere in efficienza tutti gli ambienti, è necessario un costante lavoro di manutenzione. Nei giorni scorsi sono stati effettuati una serie di interventi alla "casa di don Carlo" e in oratorio. L'invito, rivolto a tutti i parrocchiani è, come sempre, quello di partecipare attivamente, per quanto possibile, nel sostenere economicamente questi interventi.

Grazie a tutti coloro che vorranno donarci il proprio aiuto!

Condividi questo articolo

Leggi tutto...

In oratorio, grande giornata dedicata al minivolley con il Cs Alba

Albese con Cassano, domenica 27 maggio

Le partite, che avranno luogo sul campo dell’oratorio, inizieranno al mattino e proseguiranno fino al pomeriggio seguite dalle premiazioni. È previsto anche un servizio di ristoro con la collaborazione della Polisportiva, Pro Loco e i volontari dell'oratorio

Condividi questo articolo

Lavoretti per la festa della mamma 2018

Festa della mamma 2018

Nelle foto: i lavori in ceramica realizzati per la festa della mamma dai bambini di Albese con Cassano durante il corso di ceramica tenuto dall'educatrice Chiarà Romanò al venerdì pomeriggio.

mamma-01

mamma-02

Condividi questo articolo

Fake news e giornalismo di pace - Messaggio di papa Francesco per la 52ma giornata mondiale delle comunicazioni sociali

Domenica 13 maggio 2018

Cari fratelli e sorelle,
nel progetto di Dio, la comunicazione umana è una modalità essenziale per vivere la comunione. L’essere umano, immagine e somiglianza del Creatore, è capace di esprimere e condividere il vero, il buono, il bello. E’ capace di raccontare la propria esperienza e il mondo, e di costruire così la memoria e la comprensione degli eventi. Ma l’uomo, se segue il proprio orgoglioso egoismo, può fare un uso distorto anche della facoltà di comunicare, come mostrano fin dall’inizio gli episodi biblici di Caino e Abele e della Torre di Babele (cfr Gen 4,1-16; 11,1-9).

L’alterazione della verità è il sintomo tipico di tale distorsione, sia sul piano individuale che su quello collettivo. Al contrario, nella fedeltà alla logica di Dio la comunicazione diventa luogo per esprimere la propria responsabilità nella ricerca della verità e nella costruzione del bene.

Oggi, in un contesto di comunicazione sempre più veloce e all’interno di un sistema digitale, assistiamo al fenomeno delle “notizie false”, le cosiddette fake news: esso ci invita a riflettere e mi ha suggerito di dedicare questo messaggio al tema della verità, come già hanno fatto più volte i miei predecessori a partire da Paolo VI (cfr Messaggio 1972: Le comunicazioni sociali al servizio della verità). Vorrei così offrire un contributo al comune impegno per prevenire la diffusione delle notizie false e per riscoprire il valore della professione giornalistica e la responsabilità personale di ciascuno nella comunicazione della verità.

Condividi questo articolo

Leggi tutto...

All'opera! OrFeAl 2018

allopera-orfeal

Dall'11 giugno al 13 luglio 2018

Dio ci ha voluto nel mondo e ci ha affidato un compito: ci ha creati perché ci mettessimo tutti All’Opera! Lo slogan della prossima estate in oratorio ci apre alla comprensione del disegno del Padre su ciascuno di noi. Capiamo che alla contemplazione non può che seguire l’azione e che la vita va spesa mettendo a frutto le nostre aspirazioni, le nostre doti e qualità in qua

lcosa che non solo realizza noi stessi ma ci rende capace di trasformare il mondo intorno a noi. È così che il nostro lavoro e il nostro impegno fanno la differenza anche nei confronti degli altri e dell’intera umanità.

Condividi questo articolo

Vai all'inizio della pagina

Questo sito utilizza i cookie per migliorarne l'esplorazione. Inoltre, contiene servizi forniti da terze parti come Facebook, Twitter, Linkedin, YouTube, Google e utilizza "Analytics", un servizio di analisi statistica fornito da Google. I cookie utilizzati da questi servizi non sono controllati da questo sito, invitiamo quindi gli utenti a verificare le informazioni relative a tali cookie direttamente dal sito di tali soggetti terzi. Cliccando su OK e/o proseguendo nella navigazione l’utente acconsente all’utilizzo di tali tecnologie per la raccolta e l’elaborazione di informazioni in conformità con i termini di uso dei cookies.

Privacy Policy