Sei qui: GruppiItinerari di spiritualità familiareUncategorisedItinerari spirituali per Famiglie 2014/2015

Itinerari spirituali per Famiglie 2014/2015

Quest'anno, i temi saranno relativi a sette passi del Vangelo: sette miracoli legati ad altrettanti particolari desideri.

 

CALENDARIO

12 ottobre 2014: "Il desiderio di vivere in pienezza" (Mc 5, 24-34), primo incontro presso i padri passionisti di Carpesino con la guida di padre Valter Lucco Borlera.

9 novembre 2014: "Il desiderio del bene dell’altro" (Mt 8, 5-13) secondo incontro ad Albavilla, insieme al gruppo familiare della parrocchia Albavilla, presso il loro oratorio. Loro ricambieranno la visita a febbraio. Animatore: padre Piero (dei Betharramiti di Albavilla).

14 dicembre 2014: “Il desiderio bloccato” (Mt 14, 22-33). Animatore: Valerio Ciceri.

25 gennaio 2014 (Festa della Sacra Famiglia): “Il desiderio di camminare” (Mc 2,1-12). Animatori: coniugi Cogliati di Cremella.

22 febbraio 2015 (1ª di Quaresima): "Il desiderio di vedere" (Mc 10, 46-52), con il gruppo di Albavilla presso il nostro oratorio. Animatore: padre Piero (dei Betharramiti di Albavilla).

13 marzo 2015 (4ª di Quaresima): "Il desiderio di umanità" (Mc 9, 14-27). Animazione a cura di Mauro e Prisca De Martini che, oltre ad animare l’incontro, condivideranno con noi la loro esperienza dell’affido familiare.

1/2 maggio 2015 o 2/3 maggio 2015, la Due Giorni: “il desiderio di essere saziati” (Mt 14, 13-22). Come lo scorso anno, l'invito è  esteso al gruppo di Albavilla. Animazione a cura di padre Piero della famiglia Scarso che condividerà con noi la propria esperienza di vita presso la comunità “Casa Betania” di Guanzate.

 

APPUNTAMENTI SEMPRE APERTI

Il gruppo si fonda sulla necessità dei coniugi di uscire dal proprio “confine” familiare per condividere il proprio stile di vita cristiano, sia nella fede che nelle esperienze di vita più semplici e quotidiane.

Se è vero che il cristiano, oggi, non "è di moda" e che una coppia di sposi "da sola" fa fatica a vivere e a trasmettere la propria fede senza sentirsi "aliena", è anche vero che nella nostra comunità è emerso in maniera forte il desiderio di trovare un ambiente “sereno” dove poter condividere il proprio di vita e dove potersi ritemprare, spiritualmente, in comunione.

Lo abbiamo costatato in questi anni, con molte famiglie che si sono avvicinate, anche se per brevi periodi, all’esperienza del gruppo familiare. Non si ha la presunzione di essere "la Via", ma piuttosto il desiderio di creare una "famiglia di famiglie" dove nessuno si senta "esterno" ma parte integrante. Proprio per questo motivo gli incontri, indicativamente di cadenza mensile, si sviluppano come domeniche di una normale famiglia cristiana. Con la S. Messa della comunità, il pranzo in oratorio (semplice, condividendo ciò che ogni famiglia porta da casa) l’incontro di spiritualità e il ringraziamento con la preghiera.

 

Il cuore degli incontri è rappresentato da:

  • l’introduzione del tema della giornata;
  • circa mezz’ora a disposizione della coppia per confrontarsi e per approfondire il tema attraverso alcuni spunti di riflessione mirati sulla coppia e sul gruppo;
  • la condivisione: ogni coppia mette a disposizione del gruppo alcune delle proprie riflessioni; non si tratta di fare un tema o un trattato, ma semplicemente di condividere la propria esperienza con il resto del gruppo.

Il pranzo, la condivisione, il confronto e la preghiera comunitaria hanno trasformato i rapporti da semplici conoscenze in amicizie. È diventato normale cercare “scuse” per frequentarsi oltre gli incontri programmati!

Per ulteriori informazioni:
famiglia Savi: 347.2364553
mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Vai all'inizio della pagina

Questo sito utilizza i cookie per migliorarne l'esplorazione. Inoltre, contiene servizi forniti da terze parti come Facebook, Twitter, Linkedin, YouTube, Google e utilizza "Analytics", un servizio di analisi statistica fornito da Google. I cookie utilizzati da questi servizi non sono controllati da questo sito, invitiamo quindi gli utenti a verificare le informazioni relative a tali cookie direttamente dal sito di tali soggetti terzi. Cliccando su OK e/o proseguendo nella navigazione l’utente acconsente all’utilizzo di tali tecnologie per la raccolta e l’elaborazione di informazioni in conformità con i termini di uso dei cookies.

Privacy Policy